SONDAGGIO Per te lo Sport è un lavoro?

Se sei una lavoratrice o un lavoratore sportivo, partecipa anche tu alla seconda edizione della nostra indagine sul mondo dello Sport.

ll settore dello Sport, in Italia, prima dell’emergenza sanitaria ed economica Covid-19, riguardava oltre 19 milioni di persone che affermavano di praticare attività sportiva, era costituito da circa 65mila società sportive e occupava circa 100 mila lavoratrici e lavoratori dipendenti e circa 1 milione di collaboratori saltuari, soprattutto volontari, retribuiti in qualche modo. Dopo la pandemia, questo quadro sarà certamente da aggiornare sulla base dei mutamenti avvenuti e al tipo di ripresa che il Paese riuscirà a mettere in atto.

NIdiL CGIL, negli ultimi anni, ha avviato un percorso di indagine, ma anche di partecipazione e rappresentanza, per portare in luce le dinamiche di questo comparto produttivo, poco o per niente regolamentato in termini di diritti e tutele del lavoro. La prima edizione del progetto Per te lo Sport è un lavoro? ha portato alla pubblicazione, nel 2018, del primo Libro Bianco dal titolo Lo sport come lavoro.

Volantino Per te lo sport è un lavoro? 2021

Dopo un lungo e travagliato percorso legislativo, che ha visto il Governo dialogare con le parti sociali, nel marzo scorso è stata finalmente approvata la Riforma dello Sport che entrerà pienamente in vigore nel 2022. Nei prossimi mesi, quindi, sarà fondamentale accompagnare la definizione delle norme attuative, affinchè l’applicazione dei decreti prosegua verso il riconoscimento dei diritti e delle tutele che sono mancati finora.

Anche per questo, se sei una lavoratrice o un lavoratore del settore, ti chiediamo di partecipare alla seconda edizione dell’indagine “Per te lo Sport è un lavoro?” e, se puoi, di aiutarci a farla girare tra i tuoi colleghi. Oltre alle domande sulla tua situazione lavorativa e sugli aspetti che secondo te sono più importanti per migliorarla, troverai anche alcuni quesiti su come stai vivendo questo periodo di crisi, se il tuo lavoro è diminuito e se hai avuto accesso ai bonus Covid-19. Il questionario è in forma anonima, i dati verranno analizzati e pubblicati in forma aggregata.

Infine, se, oltre a partecipare a questo questionario, vuoi sapere di più sulle nostre iniziative e attività per i collaboratori sportivi, contatta la sede NIdiL CGIL più vicina, qui puoi trovare i contatti e gli aggiornamenti. Seguici anche sui social, Facebook e Twitter, per restare aggiornato.