Andrea Borghesi eletto nuovo Segretario Generale NIdiL Cgil

Oggi a Napoli, al termine della tre giorni del V Congresso Nazionale di categoria, l’Assemblea Generale appena eletta ha votato Andrea Borghesi come Segretario Generale, con il 79% di voti a favore su 100 votanti.

Iniziamo una nuova avventura – ha commentato Borghesi – Somministrati, professionisti, collaboratori, disoccupati: sono le diverse figure di  lavoratori che NIdiL rappresenta. Tutele, organizzazione, contrattrattazione per tutti i lavoratori atipici e precari sono gli obiettivi da realizzare, negoziando nel territorio e nei luoghi di lavoro assieme alle categorie e alla Confederazione, dando così gambe e concretezza alla contrattazione inclusiva e partecipata. Un lavoro da realizzare insieme alle strutture di NIdiL e alle rappresentanze dei nostri lavoratori“.

Abruzzese, 46 anni, sposato, con due figlie e laureato in storia contemporanea, Andrea Borghesi ha cominciato il suo percorso sindacale come volontario nel Centro Informazione Disoccupati della Camera del Lavoro di Avezzano. Poi, si è occupato dell’Ufficio Immigrati della Flai Cgil. Dal 2004 al 2010 ha lavorato presso lo Spi Cgil Nazionale, prima nell’Ufficio Studi, poi nel Dipartimento Organizzazione. Dal 2010 in Segreteria Nazionale di NIdiL Cgil, dove si è occupato prevalentemente di lavoro in somministrazione.