AMAZON. Sindacati chiedono incontro urgente

Tutti i sindacati chiedono un incontro urgente per discutere la situazione di tutti i lavoratori, in tutti gli stabilimenti.

Le segreterie nazionali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs, Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, NIdiL Cgil, Felsa Cisl, Uiltemp, Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom hanno inviato oggi una formale e urgente richiesta di incontro a Amazon (Italia Logistica, City Logistica, Customare Care, Italia Transport) e alle agenzie per il lavoro Adecco, Gi Group e Manpower.

I sindacati, in qualità  di “rappresentanti della globalità  dei lavoratori da voi impiegati – si legge nella lettera – chiedono un incontro formale al fine di discutere della situazione occupazionale nei vari siti Amazon, con particolare riguardo ai livelli occupazionali e alle diverse forme contrattuali utilizzate“.