POSTE ITALIANE. Accordo di stabilizzazione per 99 lavoratori Adecco

Il 30 settembre scorso NIdiL Cgil, Felsa Cisl, Uiltemp e Adecco hanno firmato un accordo di secondo livello per la stabilizzazione di 99 lavoratori somministrati presso Poste Italiane S.p.A., in varie zone d’Italia.

“Un risultato importante, che mostra i primi effetti delle novità introdotte con il rinnovo del CCNL Somministrazione in merito alla tutela della continuità occupazionale, della parità di trattamento e al ruolo decisivo della contrattazione di secondo livello” ha commentato Davide Franceschin, segretario nazionale NIdiL Cgil.

“Quello sulla continuità occupazionale, infatti, è uno dei punti più avanzati dell’accordo di rinnovo e ci ha consentito, attraverso la contrattazione di secondo livello, di garantire il posto di lavoro a 99 lavoratori, distribuiti dal Nord al Sud della penisola”.