FLEX TRIESTE. Elezioni RSU: 52% al NIdiL Cgil

NIdiL Cgil Trieste ha comunicato in una nota che alle elezioni RSU (28-29 maggio) dei lavoratori in somministrazione presenti in FLEX LTD di Trieste la partecipazione ha superato il 60%. L’organizzazione sindacale più votata è stata NIdiL Cgil con un numero di preferenze per i suoi candidati pari al 52%. Il 13% ha votato Uiltemp e il 27% USB. L’esito del voto corrisponde all’attribuzione di 3 rappresentanti RSU afferenti al NIdiL Cgil, di 2 RSU afferenti a USB e 1 RSU afferente a Uiltemp.

Nicola Dal Magro, segretario NIdiL Cgil Trieste ha espresso piena soddisfazione per l’alta partecipazione e il rafforzamento del radicamento della categoria tra i lavoratori somministrati, presupposto per costruire percorsi condivisi e veramente rappresentativi delle istanze dei precari.

Gli obiettivi futuri sono rivolti alla conferma di un percorso già intrapreso che prevede la stabilizzazione e una maggior tutela dei somministrati operanti in Flex – conclude la nota – il tutto attraverso il pieno coinvolgimento e la partecipazione dei lavoratori, nonostante la loro condizione di svantaggio derivante da una precarietà sempre più dilagante nel nostro Paese“.