Navigator: stanchi di essere umiliati!

Roma, 22 settembre 2022 – Per FeLSA CISL NIdiL CGIL UILTemp il tempo è scaduto: non si possono continuare ad ignorare le istanze di lavoratrici e lavoratori che chiedono “solo” dignità e rispetto per il loro lavoro.

Chiediamo al Ministro del Lavoro Orlando una risposta immediata e coerente con gli impegni presi per la soluzione della vertenza Navigator. La campagna elettorale non può essere una giustificazione per evitare il confronto con le organizzazioni sindacali che rappresentano questi lavoratori.

Dopo aver ridotto questa vertenza a tanti piccoli confronti regionali, spesso infruttuosi e lasciando senza lavoro ben 538 persone, pretendiamo che si torni a discutere su un unico tavolo nazionale delle sorti di tutti i Navigator.

RASSEGNA STAMPA

COLLETTIVA Vertenza navigator, tempo scaduto