Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

domenica 19 novembre 2017

ore 05:46
Registrati adesso Non riesci ad accedere?

Taxonomy

Ricerca contenuto termine: Parita Di Trattamento

La somministrazione di lavoro

Cos'è la somministrazione di lavoro Il contratto di somministrazione di lavoro è definito dalla legge (d.lgs 81/2015) il contratto a tempo indeterminato o determinato, con il quale un soggetto autorizzato (agenzia per il lavoro) mette a disposizione di un utilizzatore (azienda) uno o più suoi lavoratori dipendenti. Nella somministrazione dunque sono coinvolti tre soggetti: il somministratore,

I lavoratori in somministrazione hanno diritto alla parità di trattamento

COMUNICATO STAMPA NIdiL CGIL E FIOM CGIL La Fiom constata che solo oggi anche altri sindacati confermano quanto denunciato nelle assemblee e nei volantini circa la mancata applicazione della legge e del contratto nazionale da parte di Fca, Cnhi e delle  agenzie per i lavoratori in somministrazione che ricevono una retribuzione complessiva inferiore a quanto a loro dovuto. Infatti, i lavoratori in

Gli interinali sottopagati di Melfi

Sono a oggi un migliaio i lavoratori in somministrazione in Fiat e nell'indotto di Melfi in Basilicata che ricevono una retribuzione complessiva inferiore a quanto a loro dovuto, sia in termini di premialità che di sottoinquadramanto, vivendo in condizioni di lavoro precarie. Lo stesso vale per i 1.500 interinali Fiat assunti in un secondo momento con il Jobs Act, che hanno ricevuto dunque da

Parità di trattamento: vittoria nell'indotto FCA di Melfi! Premio di produzione anche ai somministrati

"Si riafferma che la parità di trattamento per i lavoratori in somministrazione è un elemento imprescindibile e non solo un diritto riconosciuto sulla carta, partendo dal CCNL passando per la Legge nazionale fino alla Direttiva europea. Le Organizzazioni Sindacali continueranno a battersi contro le disparità di trattamento che purtroppo ancora persistono in particolare sul secondo livello di

Somministrati presso le aziende dell'indotto FCA a Melfi: riconosciuto il premio di produttività

COMUNICATO STAMPA SEGRETERIA NAZIONALI NIdiL CGIL - FeLSA CISL - UILTEMP E SEGRETERIE POTENZA E BASILICATA NIdiL CGIL - FeLSA CISL - UILTEMP Uil "Si riafferma che la parità di trattamento per i lavoratori in somministrazione è un elemento imprescindibile e non solo un diritto riconosciuto sulla carta, partendo dal CCNL passando per la Legge nazionale fino alla Direttiva europea. Le