Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

giovedì 23 novembre 2017

ore 06:43
Registrati adesso Non riesci ad accedere?

Lavoro a Progetto

Ultimo aggiornamento di mercoledì 24 settembre 2014 ore 14:40

Corte d'Appello di Brescia - Sentenza n. 70 del 3 febbraio 2011

In questa sentenza viene respinto l'appello della Cooperativa Isonzo contro la sentenza del Tribunale di Bergamo del 20 maggio 2010 che aveva riconosciuto la natura subordinata del rapporto intercorrente con la cooperativa di un cittadino ghanese difeso dalla CdLT di Bergamo, nonostante il suo contratto di collaborazione a progetto fosse stato certificato dall'apposita commissione istituita
di giovedì 03 febbraio 2011 ore 15:30

Tribunale di Bergamo - Sentenza n. 2844 del 20 maggio 2010

In questa interessante sentenza il Tribunale di Bergamo -  in un ricorso patrocinato dalla Cgil - oltre ad accertare la natura subordinata del rapporto di lavoro a progetto di un lavoratore che distribuiva giornali e prodotti editoriali con un furgoncino della cooperativa, rileva l’erronea qualificazione del contratto (ovvero della natura autonoma del contratto) effettuata attraverso atto di
di mercoledì 26 maggio 2010 ore 10:26

Tribunale di Bergamo - Sentenza n. 416 del 20 maggio 2010

In questa interessante sentenza il Tribunale di Bergamo -  in un ricorso patrocinato dalla Cgil - oltre ad accertare la natura subordinata del rapporto di lavoro a progetto di un lavoratore che distribuiva giornali e prodotti editoriali con un furgoncino della cooperativa, rileva l’erronea qualificazione del contratto (ovvero della natura autonoma del contratto) effettuata attraverso atto di
di giovedì 20 maggio 2010 ore 09:20

Tribunale di Benevento - Sentenza n. 4657 del 15 dicembre 2009

Secondo il Tribunale, il progetto contenuto nel contratto è del tutto generico e pertanto inconsistente. In mancanza di uno specifico ed autonomo progetto, il contratto è da considerarsi nullo e in applicazione del comma 1 dell’art. 69 del D.Lgs. n. 276/03 il rapporto si trasforma in contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato fin dalla data di costituzione del rapporto. Ad analoghe
di lunedì 11 gennaio 2010 ore 17:11

Corte Costituzionale - Sentenza n. 399 del 05 dicembre 2008

In questa importante sentenza la Corte Costituzionale dichiara l’illegittimità costituzionale dell’art. 86, comma 1, del  D.Lgs. n. 276/03, sulla disciplina transitoria delle collaborazioni coordinate e continuative. Una normativa che lo stesso legislatore definisce come finalizzata «ad aumentare […] i tassi di occupazione e a promuovere la qualità e la stabilità del lavoro» (art. 1,
di martedì 06 ottobre 2009 ore 11:37

Tribunale di Milano - Sentenza n. 2655 del 2 agosto 2006

Intervistatrice telefonica – Il contratto stipulato non individua uno specifico progetto, come previsto dall’art. 69 del D.Lgs. n. 276/03, ma si limita a una semplice descrizione delle mansioni senza alcun cenno all’obiettivo da raggiungere e alle attività funzionali al suo conseguimento. Ne segue il riconoscimento del rapporto di lavoro subordinato, non essendo state allegate ulteriori prove
di domenica 02 agosto 2009 ore 11:06

Tribunale di Benevento - Sentenza n. 3777 del 09 ottobre 2008

Italia Lavoro S.p.a. - Mancanza di uno specifico e autonomo progetto nel contratto individuale.  Trasformazione del rapporto di lavoro in rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato sin dalla sua costituzione (c.d. presunzione legale assoluta). Visualizza la sentenza
di giovedì 09 ottobre 2008 ore 11:13

Tribunale di Firenze - Sentenza n. 3277 del 19 Agosto 2008

Call center Fusion s.r.l.- Il giudice riconosce la natura subordinata del rapporto di lavoro di una lavoratrice che svolgeva attività di vendita di contratti telefonici. Il preteso programma o progetto così come descritto nel contratto non si è realizzato non avendo la lavoratrice svolto attività lavorativa caratterizzata da autonomia, senza vincolo di orario ed in assenza di potere direttivo,
di martedì 19 agosto 2008 ore 10:13

Tribunale di Benevento - Sentenza n. 2224 del 29 maggio 2008

Italia lavoro S.p.a. – Il progetto contenuto nel contratto è del tutto generico da essere inconsistente. Il contratto è da considerarsi nullo e in applicazione del comma ! dell’art. 69 del D.Lgs. n. 276/03 il rapporto si trasforma in contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato fin dalla data di costituzione del rapporto (c.d. presunzione legale assoluta). Visualizza la sentenza
di giovedì 29 maggio 2008 ore 12:13

Corte di Cassazione – Sentenza n. 9812 del 14 aprile 2008

Lavoratrici call center; Lavoro subordinato e non autonomo -  La Suprema Corte, in una causa previdenziale, afferma che correttamente il giudice di merito ha inquadrato nel lavoro subordinato, e non nel lavoro autonomo, le prestazioni svolte dai lavoratori di call center, per le caratteristiche del lavoro svolto: necessità di seguire le direttive dell'azienda in relazione ad ogni singola
di lunedì 14 aprile 2008 ore 11:06