Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

domenica 19 novembre 2017

ore 05:51
Registrati adesso Non riesci ad accedere?

Ultime Notizie

Ultimo aggiornamento di lunedì 29 maggio 2017 ore 16:41

#fermalapensaci - Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

NIdiL Cgil aderisce alla Giornata Internazionale contro la violenza alle donne e si adopera con le proprie politiche alla denuncia di ogni forma di violenza e alla promozione delle pari opportunità. Donne e uomini consapevoli e liberi dal bisogno, capaci di sviluppare la propria autonomia economica ed affettiva, costituiscono la migliore difesa contro ogni violenza. Il lavoro rappresenta la via
di martedì 25 novembre 2014 ore 16:30

Notte bianca dei call center: venerdì 21 novembre sciopero e corteo

In concomitanza con lo sciopero nazionale proclamato dalle organizzazioni sindacali SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL, NIdiL CGIL, FeLSA Cisl, UIL Tem.p@ proclamano lo sciopero nazionale dei lavoratori in regime di somministrazione che operano nelle aziende di call center in outsourcing e, per gli operatori telefonici, dei lavoratori dei call center adibiti a servizi non sottoposti alla legge
di martedì 18 novembre 2014 ore 13:18

Palermo: Almaviva costretta ad assumere a tempo indeterminato due "false" collaboratrici a progetto

Da Lap, lavoratrici a progetto addette al call center Almaviva di Palermo, a lavoratrici assunte con contratto a tempo indeterminato. Una sentenza del Tribunale di Palermo, emessa dal giudice del lavoro Paola Marino,  smaschera per la prima volta in Italia l'utilizzo illegittimo di un'azienda, Almaviva Contact, nei confronti dei Lap, lavoratori  autonomi con contratto a progetto inseriti invece
di mercoledì 12 novembre 2014 ore 13:12

Co.co.co. ex LSU, i sindacati al Miur: nuova mobilitazione se perdura questo inaccettabile silenzio

È stata inviata ieri al Miur una lettera da NIdiL CGIL, FeLSA CISL e UilTem.p per sollecitare il ministero a dare seguito alla richiesta di incontro in merito alla vertenza dei co.co.co. ex LSU assimilati ATA. "Non abbiamo avuto risposta alla nostra richiesta d'incontro, inviatavi il 29 settembre scorso - si legge nella comunicazione unitaria - Nel frattempo si sta solo molto lentamente
di venerdì 07 novembre 2014 ore 14:07

#Pubblico6Tu: sabato anche NIdiL CGIL in piazza a difesa dei servizi pubblici e della conoscenza

Ci sarà anche NIdiL CGIL sabato prossimo, 8 novembre, in piazza per #Pubblico6Tu, la manifestazione unitaria nazionale in difesa dei servizi pubblici e della conoscenza. Le categorie dei comparti dei servizi pubblici, della conoscenza e della sicurezza e soccorso di Cgil, Cisl e Uil, per la prima volta insieme, chiamano a raccolta le lavoratrici e i lavoratori "per sfidare il Governo degli
di mercoledì 05 novembre 2014 ore 15:05

I lavoratori in somministrazione aderiscono agli scioperi dei metalmeccanici del 14 e 21 novembre

Ci saranno anche i lavoratori interinali al fianco dei colleghi dipendenti nel doppio sciopero dei metalmeccanici in programma nelle prossime settimane. NIdiL CGIL ha infatti proclamato lo sciopero dei lavoratori in regime di somministrazione in adesione alla mobilitazione nazionale proclamata dalla Fiom CGIL per le giornate del 14 e del 21 novembre. La categoria dei metalmeccanici ha indetto una
di martedì 04 novembre 2014 ore 13:04

Italia Lavoro: RadioArticolo1 intervista Isabella Temperelli (Fisac) e Giuseppe Vallone (rsa NIdiL)

Elleradio, il programma di approfondimento di RadioArticolo1, si è occupato ieri della vertenza di Italia Lavoro, intervistando Isabella Temperelli (Fisac CGIL) e Giuseppe Vallone (delegato NIdiL CGIL). Ascolta le interviste  
di giovedì 23 ottobre 2014 ore 16:23

25 ottobre: tutte le informazioni sulla manifestazione nazionale

"Lavoro, Dignità, Uguaglianza. Per cambiare l'Italia": sono queste le parole alla base della manifestazione nazionale promossa dalla Cgil a Roma sabato 25 ottobre. Il lavoro, da difendere e da creare, questa la vera emergenza del paese. Per questo la Cgil propone un deciso cambio della politica economica, l'attuazione di investimenti pubblici e privati, l'estensione dei diritti, meno forme
di martedì 21 ottobre 2014 ore 12:21

"Lo voglio anche io!": da NIdiL una petizione on-line per aggiornare lo Statuto dei Lavoratori

Firma la petizione I lavoratori sono ancora una volta sotto attacco. Con la scusa di eliminare le discriminazioni fra lavoratori di "serie A" e "serie B", il governo sta infatti tentando di cancellare diritti conquistati con decenni di lotte democratiche: non solo l'articolo 18, ma anche il diritto a non essere sorvegliati dal datore di lavoro e a non subire demansionamenti. Tutto ciò è
di martedì 07 ottobre 2014 ore 16:07

Lavoro: CGIL, il 25 ottobre in piazza San Giovanni per il cambiamento

Una giornata di mobilitazione nazionale il 25 ottobre a Roma in Piazza San Giovanni è stata decisa sabato a Bologna dal Comitato direttivo della CGIL con solo quattro voti contrari. Al centro della manifestazione le proposte del sindacato sul lavoro ed in particolare sull'estensione dei diritti a tutte le lavoratrici ed i lavoratori affinché non ci siano più dipendenti di serie A e di serie B.
di martedì 30 settembre 2014 ore 10:40