Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

mercoledì 18 luglio 2018

ore 01:19
Registrati adesso Non riesci ad accedere?

STABILIZZATI dopo 20 anni i lavoratori Ex Lsu Co.Co.Co. assimilati ATA

Ultimo aggiornamento di giovedì 21 dicembre 2017 ore 18:21

COMUNICATO STAMPA UNITARIO NIdiL CGIL, FELSA CISL, UILTem.p

Legge di Bilancio 2018: confermato ufficialmente l'inserimento dell'emendamento per l'assunzione dei lavoratori Ex Lsu Co.Co.Co. Scuola assimilati ATA

Roma, 21 dicembre 2017 - Nella Legge di Bilancio 2018 è definitivamente confermato l'inserimento dell'emendamento che porterà alla stabilizzazione dei circa 900 lavoratori Ex Lsu assimilati ATA, che dal 2000 operano nelle segreterie delle scuole con contratti di collaborazione coordinata e continuativa. Contratti precari, rinnovati a fatica anno dopo anno, con compensi fermi da anni e con promesse di stabilizzazioni puntualmente disattese.

"Finalmente i principi di giustizia e di universalità dei diritti hanno portato all'agognata stabilizzazione. Questa soluzione, promessa e rimandata per quasi venti anni, è il frutto della tenacia dei lavoratori, dei sindacati, della Ministra Fedeli e della battaglia parlamentare svolta in Commissione Bilancio, dopo lo stralcio dell'emendamento in Senato" è il primo commento delle Organizzazioni Sindacali.

Il meccanismo della legge di Bilancio, dopo la presentazione del maxiemendamento governativo, prevede ormai la richiesta del voto di fiducia e l'approvazione entro il 31 dicembre. Grande soddisfazione per le OO.SS. che fissano subito i prossimi obiettivi su cui lavorare: "ora si tratta di vigilare affinché la fase attuativa si svolga nei tempi più brevi possibili e nelle modalità di maggiore tutela dei diritti dei lavoratori, ma la stabilizzazione è stata raggiunta".