Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

mercoledì 13 dicembre 2017

ore 15:34
Registrati adesso Non riesci ad accedere?

RINNOVO CCNL SOMMINISTRAZIONE - ATTIVO NIdiL

Ultimo aggiornamento di venerdì 17 novembre 2017 ore 17:17

COMUNICATO STAMPA

Da tutta Italia le strutture territoriali e i rappresentanti dei lavoratori per fare il punto sulla fase di stallo della trattativa

Roma, 17 novembre 2017

Si è tenuto questa mattina un attivo dei rappresentanti e delegati NIdiL Cgil di tutta Italia per fare il punto sulla fase di stallo della trattativa per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Somministrazione.

Dopo sei mesi di trattativa e anche alla luce del crescente consolidamento della somministrazione all'interno del mercato del lavoro, la mancanza di una chiara presa di posizione sui temi qualificanti della piattaforma sindacale da parte di Assolavoro, una delle controparti datoriali di rappresentanza delle agenzie per il lavoro, non è comprensibile.

Le strutture territoriali e i rappresentanti dei lavoratori hanno ribadito, quindi, con forza la necessità di riprendere al più presto il tavolo della contrattazione e il confronto sui punti cardine della piattaforma, dalla formazione come diritto individuale a diritti e tutele nei rapporti di lavoro a tempo indeterminato e determinato.

Su questi ultimi assumono particolare rilevanza lo scoraggiamento delle missioni brevi e reiterate e la previsione del diritto di precedenza in caso di impiego prolungato presso lo stesso utilizzatore.

Ci attendiamo una ripresa del confronto nel più breve periodo, con un chiarimento definitivo sulla posizione di Assolavoro in merito agli aspetti centrali della piattaforma oggetto di contrattazione. Qualora non dovessero esserci riscontri a breve, decideremo unitariamente il percorso da intraprendere.