Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

giovedì 24 maggio 2018

ore 08:27
Registrati adesso Non riesci ad accedere?

Morte appalto ILVA. Nidil, Felsa, Uiltemp: "Precarie condizioni di lavoro"

Ultimo aggiornamento di giovedì 17 maggio 2018 ore 18:17

Nidil Cgil Felsa Cisl Uiltemp Uil aderiscono allo sciopero indetto dalle categorie dei metalmeccanici dalle 11.00 di oggi fino alla fine del primo turno di domani 18 maggio.

Condividendo quanto condiviso dai lavoratori metalmeccanici, richiamiamo con forza le precarie condizioni in cui vivono i lavoratori delle aziende dell'appalto e dell'indotto ILVA.

Come rappresentanti dei lavoratori in somministrazione questo episodio aumenta in noi l'angoscia della precarietà, anche di vita.

Aderiamo alla richiesta di incontro in Prefettura e annunciamo la nostra presenza in presidio in via Anfiteatro alle 17.30.

Ilva, ancora una tragedia. Muore operaio in appalto