Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

martedì 20 febbraio 2018

ore 00:50
Registrati adesso Non riesci ad accedere?

Comunicati stampa

Ultimo aggiornamento di giovedì 28 gennaio 2016 ore 12:31

Caso Iene-Tezenis: solidarietà a Sara, si rispettino i lavoratori. Inviata dal sindacato una richiesta di incontro all'azienda

COMUNICATO STAMPAIn riferimento al caso di Sara - la commessa del negozio Tezenis di Roma vittima dell'aggressione da parte della titolare del punto vendita, e costretta a firmare le dimissioni per aver chiesto il pagamento delle ore di straordinario lavorate - NIdiL CGIL esprime solidarietà alla lavoratrice e condanna i comportamenti violenti e inaccetabili della responsabile.Fiduciosi nel
di martedì 21 giugno 2011 ore 12:38

Italia Lavoro, CGIL: bloccare la rescissione dei contratti e fare luce sull’utilizzo ingiustificato dei precari

COMUNICATO STAMPASi è svolto il 28 aprile di fronte alla sede di Italia Lavoro, a Roma, il presidio dei collaboratori a progetto che si sono visti rescindere unilateralmente dall’azienda i propri contratti, come ritorsione per l’invio delle lettere cautelative previste dal “collegato lavoro”. Numerosi i lavoratori dell’ente che si sono fermati a solidarizzare con gli ex colleghi, dai
di martedì 21 giugno 2011 ore 12:37

Firmato l'accordo alla Isonzo Multiservices: saranno assunti gli oltre 400 “falsi collaboratori”

COMUNICATO STAMPAÈ stato siglato il 23 maggio l’accordo definitivo fra la Isonzo Multiservices e le organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL.L’accordo, che prevede l’assunzione a tempo indeterminato di 417 lavoratori, è giunto al termine di un lungo percorso di trattative e successiva mobilitazione dei lavoratori, culminate con lo sciopero indetto per il 18 maggio, poi sospeso nel momento in
di martedì 21 giugno 2011 ore 12:37

1800 ex somministrati Inps a casa: il governo decide ancora di non decidere

COMUNICATO STAMPASi è svolta giovedì 26 maggio un'importante mobilitazione dei 1800 lavoratori somministrati (ex interinali) dell'Inps a casa da mesi a causa dal decreto n.78/2010 (convertito in legge n.122/2010) che taglia - per il prossimo triennio - del 50% la spesa sostenuta nel 2009 da parte delle pubbliche amministrazioni per lavoro flessibile della legge 122/2010 (manovra di luglio 2010).
di martedì 21 giugno 2011 ore 12:37

Il fallimento dell'indennità per i collaboratori: su 34mila domande accolte solo 9000

COMUNICATO STAMPACon poco più di 34mila domande pervenute all’INPS, oltre 24 mila respinte e 9.200 quelle accolte, “si certifica il fallimento dell’indennità ‘una tantum’ per i collaboratori”. E’ quanto denunciano il segretario confederale della CGIL, Fulvio Fammoni, e la segretaria generale di NIdiL CGIL, Filomena Trizio, riprendendo i numeri forniti giovedì 9 giugno dal sottosegretario
di martedì 21 giugno 2011 ore 12:36

Somministrati Inps, respinto l’emendamento al DL Sviluppo: il 27 giugno presidio al ministero dell’Economia

COMUNICATO STAMPAÈ stato definitivamente respinto dalla commissione Bilancio della Camera dei Deputati, che sta analizzando il decreto legge Sviluppo in corso di conversione, l’emendamento che avrebbe consentito all’Inps di utilizzare risorse proprie per far tornare al lavoro i 1800 somministrati a casa ormai da mesi.La commissione ha dichiarato l’inammissibilità (confermata anche in seconda
di martedì 21 giugno 2011 ore 12:36

Lavoro, NIdiL CGIL: anziché insultare, Brunetta si preoccupi della precarietà nella PA

COMUNICATO STAMPA“Anziché insultare, il ministro Brunetta si preoccupi del fatto che oggi centinaia di migliaia di lavoratori precari mandano avanti interi pezzi della pubblica amministrazione: dalla sanità agli enti previdenziali, dalle agenzie strumentali agli enti locali, dalla ricerca ai servizi pubblici essenziali, anche nelle scuole”. Questo il commento di NIdiL CGIL al comportamento di
di martedì 21 giugno 2011 ore 12:35

Scuola, CO.CO.CO. ex LSU: promesse decennali mai mantenute, il 20 giugno presidio al Ministero

COMUNICATO STAMPASi è tenuto lunedì 20 giugno alle ore 10 il presidio davanti il ministero della Pubblica Istruzione dei lavoratori co.co.co. ex LSU assimilati ATA, organizzato da NIdiL CGIL, Felsa CISL e UIL Tem.p@.L’iniziativa nasce in seguito al silenzio che ha accompagnato questi ultimi mesi, e alla mancata apertura del confronto previsto per la metà di maggio, come da accordi presi
di martedì 21 giugno 2011 ore 12:35

Sciopero generale, Trizio (NIdiL CGIL): si fermano anche i lavoratori precari

COMUNICATO STAMPA“Domani la CGIL e NIdiL saranno in tutte le città d’Italia con i giovani, i precari e tutti i lavoratori”. Lo afferma la segretaria generale di NIdiL CGIL, Filomena Trizio.“Regole e contratti, salario e lavoro, sono la base da difendere perché i diritti possano essere estesi a tutti – spiega Trizio – È così nella somministrazione ed è così in tutte le vertenze che
di martedì 21 giugno 2011 ore 12:35

Precari Inps, il Governo non ascolta il Parlamento: conferenza stampa venerdì 20/5

COMUNICATO STAMPASi è tenuta venerdì 20 maggio nella sede nazionale della CGIL (sala Simone Weil, corso d’Italia 25 – Roma) la conferenza stampa unitaria di Felsa CISL, NIdiL CGIL e UIL Tem.p@ per illustrare le iniziative di mobilitazione che giovedì 26 maggio hanno visto protagonisti i 1240 lavoratori somministrati dell’Inps, rimasti a casa dallo scorso 15 aprile a causa del mancato
di martedì 21 giugno 2011 ore 12:16