Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

domenica 18 febbraio 2018

ore 02:15
Registrati adesso Non riesci ad accedere?

Comunicati stampa

Ultimo aggiornamento di giovedì 28 gennaio 2016 ore 12:31

GFK Eurisko: 3 luglio sciopero lavoratori del CATI di Roma

COMUNICATO STAMPA UNITARIO NIDIL CGIL, FELSA CISL, UILTEM.PDopo circa 8 mesi di trattative tra Felsa Cisl, Nidil Cgil, Uil Tem.p@ e Gfk Eurisko sulle modalità di lavoro in remoto e sull’articolazione dei compensi degli intervistatori, il 30 giugno scorso si è svolta l’assemblea dei collaboratori del CATI di Roma.Le organizzazioni sindacali hanno presentato la situazione di stallo che si è
di giovedì 03 luglio 2014 ore 17:40

MICROCREDITO ANCHE PER LE PARTITE IVA - INTESA REGIONE-SINDACATI PER ESTENSIONE SOSTEGNI AL REDDITO

COMUNICATO STAMPA NIDIL CGIL E CGIL TOSCANA  ALMENO 50MILA ATIPICI INTERESSATI, PRIMO INTERVENTO IN ITALIA CGIL E NIDIL SODDISFATTE: “TOSCANA BATTISTRADA SUI NUOVI BISOGNI”  Firenze, 02-07-2014 Microcredito e prestiti anche per le Partite Iva: è arrivata l'intesa tra Regione e sindacati per estendere le misure di sostegno al reddito (almeno 50mila i potenziali interessati). Si
di giovedì 03 luglio 2014 ore 12:43

Associazione in partecipazione: vittoria legale per tre ex lavoratori di Poltronesofà

COMUNICATO STAMPA NIDIL CGIL - FILCAMS CGILSi è conclusa in maniera positiva la vicenda di tre ex associati in partecipazione di un punto vendita Poltronesofà di Torino, che in seguito alla campagna nazionale “Dissociati” di Filcams CGIL e NIdiL CGIL avevano rifiutato di autocertificare la natura autonoma del proprio rapporto di lavoro e si erano immediatamente rivolti al sindacato per veder
di sabato 28 giugno 2014 ore 10:41

Giornalisti, sindacati: “Un equo compenso che cela sfruttamento legalizzato”

COMUNICATO STAMPA NIDIL CGIL, FELSA CISL, UILTEM.P“Un equo compenso che cela sfruttamento legalizzato”. È quanto dichiarano in una nota FeLSA CISL, NIdiL CGIL, UIL Tem.p@ in merito alla delibera attuativa della legge sull’equo compenso dei giornalisti approvata nei giorni scorsi, che fissa in 250 euro lordi la retribuzione mensile per un collaboratore.“Si tratta di cifre – proseguono i
di giovedì 26 giugno 2014 ore 13:18

Call center, sindacati: basta con le gare al massimo ribasso fatte pagare ai lavoratori

COMUNICATO STAMPA FELSA CISL LAZIO, NIDIL CGIL ROMA E LAZIO, UILTEMP ROMA E LAZIOIn un momento in cui i lavoratori dei call center scioperano per difendere il proprio lavoro da comportamenti scorretti come la delocalizzazione e le gare al massimo ribasso, il call center Assist continua invece nelle sue politiche di sfruttamento dei lavoratori, ai quali fa di fatto pagare i profitti di gare vinte
di lunedì 23 giugno 2014 ore 16:00

Promuovi Italia: dopo lo sciopero il ministero si impegna a mantenere i posti di lavoro

COMUNICATO STAMPA FILCAMS CGIL ROMA CENTRO-OVEST LITORANEA, NIDIL CGIL, FISASCAT CISL ROMA, FELSA CISL LAZIOHanno scioperato questa mattina i lavoratori di Promuovi Italia SpA, dando vita anche a un presidio al ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.Nel corso della mattinata il ministero, nella persona della segretaria generale Antonia Pasqua Recchia, ha ricevuto i sindacati
di martedì 17 giugno 2014 ore 18:01

PromuovItalia: lavoratori in sciopero per chiedere risposte sul futuro

COMUNICATO STAMPA NIDIL CGIL, FILCAMS CGIL ROMA CENTRO-OVEST LITORANEA, FISASCAT CISL ROMA, FELSA CISL ROMA E LAZIOMartedì 17 giugno i lavoratori di PromuovItalia Spa, agenzia tecnica di proprietà di Enit, sciopereranno per cinque ore per protestare contro l’atteggiamento del ministero dei Beni e le Attività culturali e del Turismo, che si rifiuta di rispondere in merito al futuro dei
di venerdì 13 giugno 2014 ore 16:21

Promuovitalia, sindacati: lavoratori in liquidazione, nonostante le promesse del Governo

COMUNICATO STAMPA NIDIL CGIL, FILCAMS CGIL ROMA CENTRO OVEST – LITORANEA, FISASCAT CISL ROMA, FELSA CISL LAZIOContinua a non esserci un futuro per i precari di Promuovitalia. A seguito dell’emanazione del decreto legge n 83 del 31 maggio 2014 “ disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo “ e stata infatti sancita la
di venerdì 06 giugno 2014 ore 12:33

Co.co.co. ex LSU assimilati ATA: il 23 giugno sciopero e presidio al MIUR

È stata proclamata per il 23 giugno una giornata di sciopero con presidio al ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca dei lavoratori co.co.co. ex LSU assimilati ATA.Una decisione presa, informano NIdiL CGIL, Felsa CISL e UILTem.p, a seguito della perdurante sordità del ministero alle reiterate richieste fatte dai sindacati di riprendere il confronto. Un atteggiamento, da parte del MIUR,
di venerdì 30 maggio 2014 ore 16:36

Lavoro: il ministero dei Beni Culturali licenzia gli 80 precari di Promuovitalia

Ottanta lavoratori precari (a tempo determinato e collaboratori a progetto) di Promuovitalia SpA rischiano il posto di lavoro. Lavoratori che da molti anni portano avanti importanti progetti di promozione e sviluppo turistico, impegnati su commesse del MIBACT e MISE.Promuovitalia, azienda di proprietà di ENIT e controllata dal MIBACT, rischia la chiusura. Dalle notizie che abbiamo potuto reperire
di venerdì 16 maggio 2014 ore 15:05